Certificazioni

Flati srl

La FLATI S.r.l ha ottenuto l’Attestazione SOA dalla società di Qualificazione BENTLEY SOA per poter partecipare ad appalti pubblici fino ad:

  1. Categoria OG1
    Costruzione di edifici civili ed industriali – classifica VI – importo lavori: € 10.329.000.
  2. Categoria OG2
    Restauro e manutenzione dei beni immobili sottoposti a tutela – classifica III – importo lavori: € 1.033.000
  3. Categoria OG6
    Acquedotti, gasdotti , oleodotti, opere di irrigazione e di evacuazione- classifica I – importo lavori: € 258.000
  4. Categoria OG9
    Impianti per la produzione di energia elettrica – classifica II – Importo lavori: € 516.000
  5. Categoria OS28
    Impianti termici e di condizionamento – classifica II – Importo lavori: € 516.000

 

Cassa Edile AWARDS 2023

𝓑𝓸𝓵𝓵𝓲𝓷𝓸 𝓒𝓪𝓼𝓼𝓪 𝓔𝓭𝓲𝓵𝓮 𝓐𝔀𝓪𝓻𝓭𝓼 2023
Altro riconoscimento ottenuto dalla FLATI SRL, questa volta dalla CASSA EDILE DI VITERBO.

L’obiettivo di questo prestigioso riconoscimento e’ quello di valorizzare le aziende che contrastano la concorrenza sleale distinguendosi per il rispetto delle regole e dei contratti collettivi nazionali.

La sigla ISO 14000 identifica una serie di norme tecniche relative alla gestione ambientale delle organizzazioni, stabiliti dall’Organizzazione Internazionale di Standardizzazione. Tra queste norme rientra anche la ISO 14001, che stabilisce i requisiti di un sistema di gestione ambientale.

La ISO 14001 è riconosciuta a livello internazionale come lo standard di riferimento per i sistemi di gestione ambientale (EMS Environmental Management System) ed è applicabile ad organizzazioni di ogni dimensione e settore. La norma ISO 14001 fornisce una struttura gestionale per l’integrazione delle pratiche di gestione ambientale, perseguendo la protezione dell’ambiente, la prevenzione dell’inquinamento, nonché la riduzione del consumo di energia e risorse.

La norma UNI ISO 45001 del 2018 “Sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro – Requisiti e guida per l’uso” è la prima norma internazionale a definire gli standard minimi di buona pratica per la protezione dei lavoratori in tutto il mondo. Stabilisce un quadro per migliorare la sicurezza, ridurre i rischi in ambito lavorativo e migliorare la salute e il benessere dei lavoratori, permettendo così di aumentare le performance in materia di salute e sicurezza a qualsiasi organizzazione che scelga di certificare sotto accreditamento il sistema di gestione.

Sviluppata dall’International Organization for Standardization (ISO) con il contributo di esperti di oltre 70 Paesi del mondo, e recepita a livello nazionale dall’Ente Italiano di Normazione (UNI), fornisce dunque un quadro internazionale che tiene conto dell’interazione tra l’azienda e il suo business.

Nata per garantire uniformità tra le varie norme ISO sui sistemi di gestione, la UNI ISO 45001 ne adotta la Struttura ad Alto Livello (HLS – High Level Structure) e le principali novità.

La norma ISO 9001 definisce i requisiti minimi che il Sistema di Gestione per la Qualità di un’organizzazione deve dimostrare di soddisfare per garantire il livello di qualità di prodotto e servizio che dichiara di possedere con sé stessa e con il mercato.

L’attuale edizione della norma, ISO 9001:2015, si pone l’obiettivo di supportare il cambiamento globale e tecnologico del mercato e rinforza il concetto di base di orientamento alla gestione del rischio (Risk-based Thinking) allontanandosi sempre di più dal tradizionale approccio di “Comando e Controllo”.